Heart Gold e Soul Silver - Remake Pokemon Oro e Argento UFFICIALI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Heart Gold e Soul Silver - Remake Pokemon Oro e Argento UFFICIALI

Messaggio  XRevenger il Ven Nov 06, 2009 6:35 pm

<p align=center>

Pokemon Heart Gold e Soul Silver per Nintendo DS e DSI

Fu l’inverno dell’ormai lontando 2001 quando ricevetti Pokemon Argento, anche voi lo ricordate vero? Insieme a Pokemon Oro, è stato uno dei giochi che ha cambiato l’esperienza i gioco di noi Poké-fan. Furono innovativi le uova Pokemon, la prima nuova serie di Pokemon, e il gioco completamente a colori! Perchè vi riporto alla luce questi bellissimi ricordi? Perchè dopo 8 anni sono stati creati i Remake di queste due bellissime versioni, Pokemon Heart Gold & Pokemon Soul Silver (Pokemon Oro Cuore & Pokemon Argento Anima), pronte a sbarcare sul nostro Nintendo Ds!

Sito Ufficiale: http://www.pokemon.co.jp/game/ds/hgss/


I nostri alterego

Questi sono i personaggi che impersoneremo (quello a sinistra se scegliete il maschio e quella a destra se scegliete la femmina, ovviamente). Il personaggio maschile è un redesign davvero strafigo del personaggio di Oro e Argento, chiamato Gold (su bulbapedia alcune immagini), mentre quello femminile è totalmente nuovo, anche se ispirato parzialmente un po’ al nuovo Gold, un po’ a Kris, il personaggio femminile di Pokémon Cristallo (che è anche la versione che ha inaugurato la possibilità di scegliere il sesso del protagonista), soprattutto per l’orrendo design dei capelli. Sarebbe stata davvero carina (come Leaf, quella di Verde Foglia e Rosso Fuoco, ma soprattutto Lucinda di Diamante e Perla), se solo avesse avuto i capelli lisci. i giocatori maschi potranno tirare un respiro di sollievo fino a un certo punto, dato che come è avvenuto con Diamante e Perla se scegliamo il maschio la femmina ci farà da supporter e viceversa (speriamo solo che non ci insegni a catturare i pokémon).
<hr>




E questi sono i tre starter. Non farò come al Pokémon Sunday, dove sono stati presentati quasi come dei nuovi pokémon, però lasciatemi dire almeno una cosa: Ken Sugimori fa opere d’arte. L’artwork più adorabile dei tre è senza dubbio quello di Cyndaquil, seguito da quello di Totodile (che è stato fatto un pochino meno brutto di prima). Non me ne voglia Chikorita, ma a prescindere da questo artwork quello è uno dei miei pokémon preferiti. E come al solito sarò combattuto a scegliere tra lui e Cyndaquil
<hr>


Ed ecco Ho-oh e Lugia, i due uccelli leggendari. Il primo si incontrava al termine di un’ardua scalata alla Torre di Latta tra salti e teletrasporti, il secondo nelle profondità di una delle quattro Isole Vorticose. A Lugia in particolare resterà per sempre associata dentro di me la musica che il Game Boy emetteva quando si usava Surf, mossa indispensabile per ottenerlo (a parte Mulinello).
<hr>

E adesso, basta con i bellissimi artwork di Ken Sugimori e passiamo ai remake veri e propri. Via con gli screenshot!

In questo screenshot a doppio schermo possiamo vedere la schermata di selezione dello starter, che abbandonando finalmente la rognosa valigetta che ci tortura dai tempi di Rubino e Zaffiro e il comune tavolo delle prime due generazioni, si presenta come un’avveniristica pedana portapokéball. Inoltre, nello schermo superiore possiamo ammirare l’unico sprite rivelato finora, vale a dire quello di Chikorita.

Qui possiamo vedere due cose, anzi tre: la prima è lo splendido redesign in 3D (ovvio) di Borgo Foglianova, che ci dà anche l’opportunità di notare che, come in Pokémon Giallo (che molti credono sia il terzo episodio della prima generazione ma in realtà è solo un edizione speciale per i fan di Ash Ketchup), lo starter ci starà appresso dovunque andremo. Delizioso! A parte questo, vediamo il nostro rivale spiare il laboratorio del professor Elm (da dove più tardi ruberà un pokémon) e una strana aggiunta, delle scale accanto al laboratorio: dove porteranno? Infine, nello schermo inferiore possiamo vedere come il menu principale che una volta si richiamava con il tasto Start (X in Diamante e Perla, ma io l’ho sempre aperto con Start anche lì) non comparirà più sullo schermo superiore ma in quello inferiore. Non vedo l’ora di vedere come funzionerà il pokégear che ha assunto tantissime cose del Pokekron! Già è Rosa e Blu a seconda del personaggio!

Alla fine, mentre mi chiedevo se quella costruzione fosse la Torre Bruciata o la Torre di Latta, ho scoperto che quella era la casa di Franz, il nostro fido costruttore di pokéball di Azalina. In basso si intravede il tetto della palestra locale, dove Raffaele ci fregava con i Tagliofuria del suo Scyther.

E questo è il Pozzo Slowpoke, fatto su DS come non fu possibile farlo sul Game Boy. E riecco anche il tizio dei Rocket che ci impedisce l’accesso. Almeno finché Franz non lo stenderà con un bel pugno.

Pare che questa sia una caratteristica esclusiva dei remake delle vecchie glorie: come in Verde Foglia e Rosso Fuoco, quando andremo in una locazione particolare saremo accolti da un’immagine come quella sopra. Questa è riferita alla Torre Sprout, dove una trave oscillante tiene in piedi la torre alla faccia dei terremoti e dei combattimenti che si svolgono al suo interno.
<hr>
<i>O t h e r</i>

--> Un nuovo cuore e una nuova anima <--
La seconda generazione torna in tutto il suo splendore, con gli attesissimi remake per DS di Oro e Argento: Heart Gold e Soul Silver, cioè Oro Cuore e Argento Anima!
Proprio come Verde Foglia e Rosso Fuoco hanno rivisitato i giochi di prima generazione, così questi proporranno una nuova versione della storia basata su Johto, con il protagonista che parte dalla sua città natale di Borgo Foglianova.
Quest'ultima come disposizione non è cambiata, e in una schermata del gioco diffusa in anteprima si vede chiaramente il rivale Argento che sta spiando dalla finestra del laboratorio del Professor Elm, proprio come faceva nei vecchi titoli.
Sono stati mostrati anche gli interni della Torre Sprout, una scena in cui Oro è davanti alla Torre Bruciata di Amarantopoli e un'altra in cui fronteggia un avversario davanti al Pozzo Slowpoke.
In un'altra schermata si vede anche che le nuvole e gli alberi del Bosco di Lecci proiettano delle ombre sul terreno, che variano a seconda del tempo meteorologico, creando una atmosfera indubbiamente più realistica.
Sicuramente saranno aggiunte innovazioni portate dalla Terza e Quarta Generazione, compresi i nuovi Pokémon!
Il PokéGear acquisirà molte delle caratteristiche del suo più celebre erede, il PokéKron, tra cui quella di avere una colorazione blu e bianca o bianca e rosa a seconda che il personaggio giocante sia maschio o femmina: come aspetto poi, assomiglia moltissimo ad un moderno cellulare a conchiglia!
I due nuovi titoli inoltre saranno estremamente compatibili con la trilogia di Sinnoh per quanto riguarda le battaglie e gli scambi, e ne ricalcheranno anche l'impostazione grafica.
Non bisogna infatti dimenticare che questi due giochi saranno esclusivamente per DS: quando sarà il momento di scegliere gli starter saranno sfruttate le potenzialità di grafica 3D di questa console e naturalmente il touch screen!

--> Un grande ritorno e cambiamenti epocali! <--
Oltre alle migliorie, in Heart Gold e Soul Silver sono state inoltre apportate delle modifiche estetiche non indifferenti: nonostante per grandi linee il suo abbigliamento resti lo stesso, Oro si presenta molto più simile sia come art work che come sprite ai personaggi di Quarta Generazione, e così la versione femminile del protagonista.
Mentre nella Seconda Generazione era Kristy, con i suoi fantastici capelli blu che sfidavano la legge di gravità, ora sarà invece una ragazza sbarazzina di nome Soul, con due ciocche castane che le spuntano come fossero delle alucce ai lati di un grande cappello bianco decorato da un mega fiocco.
Una delle novità che ci emoziona di più è che lo starter del protagonista lo seguirà camminando accanto a lui, proprio come accadeva in Pokémon Giallo con Pikachu!
Alcuni dicono che sarà possibile farsi seguire anche da altri Pokémon fuori dalla Sfera Poké, ma i dettagli di questa nuova caratteristica di gioco sono ancora sconosciuti.
Inoltre, trasferendo in questi giochi il Pichu brillante (conosciuto anche col nome di Shokotan Pichu o Pikachu Colored Pichu) ottenibile in particolari Eventi Nintendo collegati all'ultimo film dei Pokémon su Arceus, sarà possibile incontrare proprio la piccola protagonista del film, la Pichu con l'orecchio dentestellato, detta anche Gizamimi Pichu!
La sua presenza consentirà poi di sbloccare un evento segreto nei pressi del Tempio nel Bosco di Lecci...
anche se non è stato ancora svelato nulla di ufficiale al riguardo, speriamo proprio che si tratti della possibilità di catturare l'ambitissimo Celebi!
I due giochi gemelli usciranno nell'autunno del 2009 in Giappone, mentre le date per la distribuzione americana e europea sono ancora sconosciute; dati i precedenti però, possiamo ragionavolmente supporre che arriverà in Italia per l'inizio dell'estate dell'anno prossimo. Non vediamo l'ora!



<h1>News di Pokèmon Cuore d'Oro e Anima d'Argento - News Pokemon Heart Gold and Soul Silver</h1>
<b>Innanzitutto inizio col dire che è stato aperto il minisito ufficiale del gioco e per visitarlo cliccate: QUI.</b>

<b>Le cover/copertine dei due giochi:</b>



<b>Due immagini della mappa:</b>





<b>Ed ecco alcune immagini dl gioco:</b>





<b>Il sito ufficiale ha ivelato che una volta trasferito Arceus nel gioco sarà possibile catturare Dialga; Palkia e Giratina:</b>



<b>Artworks degli allenatori (Rivale; Team Rocket; Professore):</b>






<b>In Aggiornamento - By Staff</b>

For You!
Spoiler:
Se Potete Aggiornateci!

XRevenger
Admin

Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 06.11.09
Età : 23
Località : Tokyo

Vedere il profilo dell'utente http://pokemonmagazine.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum